l'orsa di mezzo

Perché tra il maggiore e il minore non c'è un buco nero

Secondo: l’hai voluto tu

4 commenti

Se tu,
donna puritana e timorata di dio,
nonché devota a padrepio,
mi chiedi se ho un libro da prestarti SUBITO, e io dietro ne ho soltanto due da restituire alla biblioteca, e tu tra “Lessico famigliare” e questo scegli il secondo perché non hai idea di cosa la tua anima imbiancata si stia accingendo a leggere, non è colpa mia.manuale della perfetta mamma

Annunci

Autore: stella scadente

Esemplare femmina (o femmina esemplare, a scelta) di essere umano.

4 thoughts on “Secondo: l’hai voluto tu

  1. Beh, certo il titolo è ingannatore…certo si fosse trattato di quello con pochissimi canguri, forse la scelta sarebbe stata più oculata 😉

  2. Però mi avrebbe privata del divertimento di immaginare la sua faccia mentre lo leggeva.

  3. sei un mito. però Lessico famigliare è bellissimo…

  4. Io gliel’ho detto! Ma lei non ne ha voluto sapere e si è impuntata su Busi. Canguri suoi. Pia donna avvisata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...